Ricavi preliminari

Ovs: +7,6% i ricavi grazie all'espansione, margini stabili

Ammontano a 1,32 miliardi di euro i ricavi del gruppo Ovs, nell’esercizio concluso il 31 gennaio 2016: il 7,6% in più rispetto all'anno prima. La quota di mercato sale al 7% (+60 punti base rispetto al 2014).

 

A periodi comparabili la crescita del retailer che controlla anche le insegne Ovs kids, Upim e Blukids, è stata dll'1,8%. Nell'esercizio il numero di negozi full format a gestione diretta è aumentato di 35 unità. «Buona parte delle aperture previste per il 2016 - si legge in una nota - sono già state identificate, garantendo così un solido piano di sviluppo anche per il prossimo esercizio».

 

In attesa dei risultati finali, che sanno pubblicati in aprile, la società fa sapere che il margine lordo è rimasto stabile e che il rafforzamento del dollaro è stato compensato da più favorevoli costi d’acquisto in valuta locale e un attento controllo delle attività promozionali.

 

«Alla luce delle azioni intraprese e dell’andamento corrente - fa sapere il management - è prevista una sostanziale stabilità del gross margin anche nell’esercizio in corso».

 

Alle 12,30 il titolo Ovs passa di mano a 5,47 euro per azione e realizza un +1,58% alla Borsa di Milano, mentre l'indice Ftse Mib accusa un -4,6% e il Ftse Italia All Share un -4,2% (nella foto, Bianca Balti in uno scatto di Gianpaolo Sgura per la primavera-estate 2016).

 

stats