Ritorni

Galliano torna sulla scena grazie a Oscar de la Renta e ad Anna Wintour

A due anni dal licenziamento da Christian Dior a causa degli insulti antisemiti pronunciati in un club parigino, John Galliano torna sulle scene della moda internazionale: il celebre stilista, infatti,  sta lavorando con Oscar de la Renta alla sua prossima collezione autunno-inverno, che sarà presentata a New York l'11 febbraio.   

Ad annunciare di aver invitato Galliano a collaborare - anche se in maniera informale - è stato lo stesso De la Renta, in un'intervista rilasciata a wwd.com: ''Abbiamo lavorato per molto tempo insieme e io sono un suo grande ammiratore''. 

Lo stilista 82enne americano non sembra preoccuparsi delle polemiche che inevitabilmente la sua scelta innescherà. "John ha lavorato molto e duramente al suo recupero, e sono felice di dargli un'opportunità - ha aggiunto -. Tutti nella vita meritano una seconda chance".

Galliano ha ammesso di essere alcolizzato e di avere seguito un programma di recupero negli ultimi due anni. "Ho detto e fatto cose che fanno male agli altri, specialmente ai membri della comunità ebraica", ha ammesso il designer di Gibilterra.

Secondo rumors dietro al ritorno di Galliano alla moda ci sarebbe la direttrice di Vogue America, Anna Wintour, che avrebbe convinto de la Renta ad aprire le porte del suo atelier. In passato la giornalista era stata l'artefice del ritorno sulle passerelle di Kate Moss, dopo l'allontanamento a causa della dipendenza dalla droga.

 

stats