Rivoluzione retail

A Torino si cambia: chiude Replay, Zara al posto di Guess e Benetton cede a Vuitton

A Torino il retail in centro cambia volto. Nei prossimi mesi si assisterà a un valzer delle attività, tra la chiusura di attività storiche e nuove aperture. Il negozio Replay aperto nel 1995 chiuderà a fine mese, ma le vere novità riguarderanno principalmente i grandi retailer dell'abbigliamento.

 

Il turnover toccherà soprattutto via Roma, dove la banca americana Morgan & Stanley ha acquisito l’intero palazzo al civico 305, con la conseguente chiusura di Promod. I bene informati dicono al posto della catena francese potrebbe arrivare H&M.

 

Tra gli immobiliaristi della città della Mole - secondo quanto riportato sulle pagine di cronaca dell'edizione torinese di La Repubblica - si parla anche di un possibile trasloco di Louis Vuitton: la griffe francese lascerebbe lo store al civico 320 di via Roma, per arrivare negli spazi attualmente occupati da Benetton, sempre in via Roma ma a un passo da piazza San Carlo, dove ormai si sono spostate tutte le griffe del lusso.

 

In città si allarga Zara: la collezione maschile esce dal flagship di via Torino e conquista uno spazio indipendente nella location attualmente occupata da Guess, che cambia sede e si sposta in un altro punto di via Roma.

 

stats