SEMESTRALI

Cover 50: i ricavi aumentano del 5%, risultato netto +16,5%

Sono cresciuti del 5% i ricavi di Cover 50 (marchi PT01, PT05 e PT01 Woman Pants) nel primo semestre 2016, a quota 13,55 milioni di euro. Lo specialista del pantalone ha realizzato il 56% del business sui mercati esteri, con Giappone, Benelux, Germania e Francia come maggiori interlocutori.

 

Fondamentale è stato l’apporto della linea PT01, che rappresenta il 68,5% dei ricavi e ha registrato un incremento del 3,8%. Il fatturato del brand PT05 sale addirittura del 20,3% rispetto al primo semestre del 2015 e testimonia il buon esito del riposizionamento del prodotto sul mercato. Infine, la proposta PT01 Woman Pants progredisce dell’1,6%.

 

L’ebitda della società torinese è aumentato del 5,2%, attestandosi a 3,47 milioni di euro. L’ebitda margin è rimasto costante, pari al 25,6%, principalmente per effetto dell’incremento delle vendite ma anche dei costi di comunicazione, marketing e personale, dovuto all’inserimento di nuove figure professionali a sostegno del piano di sviluppo programmato.

 

Il risultato netto è di 2,61 milioni di euro, equivalente al 19% dei ricavi, +16,5% rispetto ai primi sei mesi dello scorso anno.

 

La controllata PT Usa Corp., costituita nel settembre 2015 al fine di aggredire il mercato americano, nel corso del periodo considerato non ha ancora generato ricavi, bensì un risultato economico negativo per circa 389mila euro, dovuti soprattutto ai costi di personale e locazione.

 

I primi risultati si dovrebbero avere a partire dal secondo semestre di quest’anno e ancor più a gennaio-giugno 2017. Dal 6 settembre ha iniziato a collaborare con PT Usa Corp. Emilio Paschetto, con specifiche competenze nel settore del pantalone alto di gamma in Nord America, nel ruolo di executive vice president.

 

Soddisfazione per gli obiettivi raggiunti è stata espressa da Pierangelo Fassino, presidente di Cover 50: «La crescita globale, in un contesto generale di riduzione dei consumi, è più che soddisfacente e nella situazione economica attuale comporta l’aumento di quote di mercato».

 

 

stats