SOTTO I RIFLETTORI A MILANO

Pisapia a White: "Importanti i big per la moda, ma non dimentichiamo i giovani"

 

Giuliano Pisapia (nella foto con Massimiliano Bizzi) in visita ufficiale a White. Per la prima volta dal suo insediamento, il sindaco ha presenziato all'inaugurazione del salone, confermando l'apertura di Palazzo Marino nei confronti del fashion.

 

“Sono venuto a dare un saluto in fiera - ha detto il primo cittadino - poiché ritengo siano fondamentali non solo l'operato dei grandi nomi conosciuti nel mondo, ma anche le aspettative dei giovani e il loro contributo all'innovazione”. “Ora ci sentiamo più ascoltati dalle istituzioni”, ha aggiunto il patron della rassegna, Massimiliano Bizzi.

 

“Questa visita - ha tenuto a sottolineare il primo cittadino - non è solo un gesto simbolico, ma un segnale di particolare attenzione da parte mia e della amministrazione, un serio intento di collaborazione, in un percorso che deve sempre più rafforzare sia la moda, sia la città, a livello nazionale e internazionale”.

 

Sul ruolo del capoluogo lombardo nel panorama generale del fashion Pisapia riferisce di aver parlato anche con Matteo Renzi, nel corso di un recente incontro, arrivando a una conclusione: “Siamo uniti nella sfida lanciata dalle altre capitali”.

 

“Il Comune di Milano sta dimostrando grande cura nei confronti di un settore chiave per l'economia nazionale – ha concluso Massimiliano Bizzi, che all'amministrazione meneghina deve anche il patrocinio della sfilata-evento dell'emergente Ludovica Amati, al Castello Sforzesco, la sera di sabato scorso -. Siamo felici che il sindaco abbia potuto rendersi conto di persona dell'energia, della ricerca e anche del valore commerciale delle collezioni qui presenti”.

 

stats