STRATEGIE

Angela Ammaturo (Fmm): «All'Iranmall anche i primi monomarca bimbo»

Presente all'edizione invernale di Pitti Bimbo con un grande stand che ospitava la versione under 16 di Frankie Morello, insieme al marchio Aygey e alla licenza Bugatti, il gruppo Fmm sta avviando una strategia retail nell'ambito delle piccole taglie. Il punto di partenza sarà l'Iranmall, di prossima apertura a Teheran.

 

«Con le proposte bimbo - spiega l'a.d. Angela Ammaturo - realizziamo circa il 20% del nostro business, pari a 13 milioni di euro con prospettive di crescita per il 2018, puntando su tre brand complementari: Frankie Morello, che sotto la direzione artistica di Nicholas Poggioli rispecchia lo stile deciso e contemporaneo dell'adulto; Aygey, a sua volta di proprietà, contraddistinto dal trinomio qualità, ricerca e prezzo ottimale; e, non ultima, Bugatti, licenza 2-16 anni che ha debuttato sul mercato con la stagione in corso».

 

«Il wholesale è il canale d'elezione per le nostre proposte bimbo, vendute in circa 300 multimarca con una forte componente estera, a parte la presenza di Frankie Morello junior nel flagship milanese di piazza San Babila - prosegue Ammaturo - ma nel 2018 metteremo piede anche nel retail».

 

Lo sbarco all'interno dell'Iranmall di Teheran, attualmente in fase di costruzione con l'inaugurazione prevista in autunno, «rappresenta in questo senso una pietra miliare. Apriremo infatti in questo contesto sia uno store Frankie Morello uomo e donna di 450 metri quadri, sia i primi punti vendita dedicati al bambino, uno per Frankie Morello e uno per Aygey, entrambi di 250 metri quadri». 

 

Il primo passo di una strategia a più ampio raggio che potrebbe toccare anche la Cina, dove il gruppo Fmm punta ad avviare 150 negozi in cinque anni, di cui una parte dotata di shop-in-shop bimbo, con un concept ad hoc in fase di studio (nella foto, l'autunno-inverno 2018/2019 di Aygey).

 

stats