STRATEGIE

Blue Skye acquisisce la maggioranza di John Richmond

Blue Skye, società di investimento fondata da Salvatore Cerchione e Gianluca D'Avanzo nel 2004 con un portafoglio di oltre 1,2 miliardi di euro, ha rilevato una quota di maggioranza di Fashioneast, proprietaria del marchio John Richmond.

 

Lo rivela Reuters, che riporta un commento dello stilista (nella foto) in merito: «Sono contento di avere come partner Blue Skye, in grado di fornirci la migliore piattaforma finanziaria e internazionale per lo sviluppo futuro».

 

John Richmond è stato nell'ultimo anno al centro di una querelle in più tappe con l'ex socio Saverio Moschillo, il cui step iniziale è stata l'acquisizione nel novembre 2015 del 100% del marchio da parte di Fashioneast, realtà con quartier generale in Lussemburgo: una mossa con cui il fashion designer ha chiuso il rapporto decennale con Falber, azienda in capo a Moschillo.

 

Da lì è scaturita una guerra a colpi di carte bollate sull'utilizzo del brand, il cui sviluppo più recente è stato il passo indietro che l'imprenditore campano è stato costretto a fare lo scorso settembre: in passerella è salita una collezione chiamata Rich e non più Richmond.

 

Moschillo non ha avuto scelta, dopo che il Tribunale di Milano ha respinto un suo ricorso, vietandogli di fare uso «di qualsiasi marchio, nome, denominazione, nome a dominio, insegna che costituisce o include il nome John Richmond o Richmond, in relazione a qualsiasi prodotto o servizio, con effetti estesi all'intera Unione Europea».

 

stats