STRATEGIE

Bosideng: dalla Cina all'Italia il passo è più breve

 

Dopo aver inaugurato un flagship a Londra, il marchio cinese Bosideng (1,2 miliardi di fatturato) ha aperto a Roma, in via Veneto, il quartier generale della Bosideng International.

 

Specializzato nell'ambito dei capispalla soprattutto in piuma d'oca, Bosideng punta su proposte disegnate nel nostro Paese e realizzate nella Repubblica Popolare, «con un eccellente rapporto qualità-prezzo - si legge in una nota - che lo trasforma in un forte competitor di altri marchi che operano nello stesso settore merceologico».

 

I primi risultati sell in sul mercato italiano sono incoraggianti. «Con la stagione autunno-inverno 2014/2015 - spiega il direttore marketing Giancarlo Tafuro - abbiamo raggiunto quota un milione e mezzo di euro, con una copertura di circa 250 punti vendita di alta gamma sul territorio nazionale».

 

Come anticipa Tafuro, nel futuro di Bosideng ci sono due monomarca in città strategiche: la capitale e Milano, dove è in corso una trattativa per una location nel Quadrilatero.

 

stats