STRATEGIE

Burberry ci ripensa sul beauty: scatta l'accordo con Coty

Dopo la rottura con Inter Parfums, Burberry aveva deciso di gestire in house il business del beauty ma ora cambia strategia, stringendo un'intesa in esclusiva con Coty, attiva a partire del prossimo ottobre.

 

Durante il periodo di gestione diretta Burberry Beauty ha lanciato fragranze quali My Burberry e Mr Burberry e rilanciato la parte make up. Un comunicato sottolinea come i nuovi profumi abbiano vinto premi e ottenuto un buon riscontro sui mercati internazionali.

 

Ma per passare al "next level" appoggiarsi a uno specialista del settore fa evidentemente gioco e così entra in scena Coty, «un leader nell'ambito delle essenze e dei cosmetici di lusso - ribadisce il chief creative e ceo di Burberry Group, Christopher Bailey -. Lavorare con un global partner di questo livello ed esperienza ci aiuterà a entrare in una nuova fase di sviluppo di Burberry Beauty».

 

Bailey sottolinea anche l'aspetto «finanziariamente interessante» del deal, «che inciderà positivamente sul fiscal year 2018/2019».

 

Sulla stessa lunghezza d'onda il commento di Camillo Pane, ceo di Coty Inc., che si defiinisce «orgoglioso» di intraprendere la nuova avventura con Burberry.

 

stats