STRATEGIE

Carlo Beretta (Bottega Veneta): «Investiamo su abbigliamento e calzature»

Carlo Beretta, amministratore delegato di Bottega Veneta (nella foto), crede in una rinascita del mercato europeo per i prodotti di lusso. Lo ha rivelato in un'intervista al settimanale tedesco TextilWirtschaft. «In futuro - ha anticipato - il nostro marchio crescerà principalmente nell'abbigliamento e nelle calzature».

 

«Il forte sviluppo dell'alto di gamma - ha affermato l'a.d. - è generato non solo dai turisti ma anche dai clienti locali, che stanno tornando a spendere di più».

 

Il manager ha illustrato alla testata tedesca la sua strategia per i prossimi anni. Dopo aver guadagnato una solida reputazione mondiale con le borse in pelle, ora Bottega Veneta investe soprattutto su abbigliamento e footwear.

 

«Vogliamo ampliare le collezioni donna e uomo e, parallelamente, la nostra gamma di calzature» ha precisato Beretta, aggiungendo che esistono progetti di ampliamento anche del business relativo ad arredo, gioielli e profumi. Oggi l'85% del fatturato di Bottega Veneta (1,1 miliardi di euro nel 2014) è realizzato attraverso la pelletteria e gli accessori.

 

stats