STRATEGIE

Ercole Cellino rilancia i multibrand Il Duomo di Novara

Attiva da oltre 40 anni, l'insegna di lusso Il Duomo nel centro di Novara è stata acquisita da Ercole Cellino (nella foto), giovane imprenditore figlio di Massimo, presidente del Brescia Calcio ma con un dna nel fashion, visto che la madre e la nonna sono state titolari di diverse boutique tra Cagliari e la Costa Smeralda.

 

Il Duomo è sinonimo di due punti vendita donna, cui se ne è aggiunto un terzo sulla moda maschile, già sotto la gestione di Cellino. Tra i marchi trattati spiccano, per citare alcuni nomi, Chloé, Balenciaga, Attico, Dries Van Noten, Msgm e Marni.

 

Una realtà storica pronta ad avviare un nuovo capitolo sotto la guida di Ercole Cellino, che in parallelo riveste il ruolo di vice presidente del Brescia Calcio: una squadra rilevata dal padre lo scorso agosto, dopo essere stato proprietario del Leeds United per quattro anni e del Cagliari Calcio per 22 anni.

 

Tra gli interessi di Ercole c'è, oggi come ieri, anche la moda, una passione tramandata dalla mamma e dalla nonna, alle quali faceva capo in Sardegna un network di 12 multibrand, Ruggeri Boutiques, con griffe del calibro di Hermès, Fendi, Prada, Gucci, Céline e Dior.

 

La famiglia Cellino si trasferisce a Miami quando Ercole ha 14 anni, tranne la nonna che resta in Italia a gestire gli store di moda, finché non si ammala ed è costretta a chiuderne alcuni e a cederne altri, che cambiano nome.

 

Dopo studi alla Boston University, il futuro manager torna in Europa, lavorando per l'AC Milan, il Cagliari Calcio e il Leeds United, ma anche ottenendo un Master Degree alla Marangoni, che gli apre le porte per esperienze in Giorgio ed Emporio Armani.

 

Arriviamo così ai giorni nostri, con la nuova scommessa chiamata Il Duomo: un punto di riferimento blasonato, che grazie a un restyling e a un ampliamento della superficie ha assunto un'allure più contemporanea ma senza stravolgere l'impianto architettonico originario, a cura del noto architetto Vittorio Gregotti, all'interno di uno stabile ristrutturato del 1600 affacciato sulla centralissima piazza del Duomo.

 

«Non ci fermiamo qui - anticipa Ercole Cellino -. Siamo in fase di trattative per aprire un'altra boutique in una località sciistica esclusiva». L'inaugurazione ufficiale dello store uomo novarese avverrà il prossimo aprile.

 

In quell'occasione sarà presentata la nuova proprietà, attraverso un evento in piazza Duomo cui parteciperanno giornalisti, clienti, influencer e altri personaggi di rilievo.

 

Sempre in primavera, tra marzo e aprile, è previsto il lancio dell'e-commerce, mentre è in atto la ricerca di digital manager in grado di delineare le strategie giuste sui social.

 

stats