STRATEGIE

Etro: nel futuro un super manager, pensando alla Borsa

Inaugurazione ieri sera, 8 aprile, a Milano della boutique e della showroom Etro Home in via Pontaccio 17, angolo vicolo Fiori. Ad accogliere gli ospiti Jacopo Etro che, oltre a illustrare le novità della collezione casa per l’autunno-inverno 2014/2015, ha parlato della fase che sta vivendo la maison, dopo la fuoriuscita del fratello Ippolito dall’azienda di famiglia.

 

Le funzioni di direttore generale di Ippolito Etro sono state prese in carico ad interim dal padre Gerolamo, fondatore e presidente della casa di moda e dallo stesso Jacopo, che spiega: «In questo momento siamo impegnati in una ristrutturazione dell’azienda, che prevede l’ingresso di nuovi manager. L’obiettivo è dotarci di quelle competenze, a livello di visione e strategia, che ci permettano di raggiungere il “next level”, dopo aver registrato un fatturato di oltre 300 milioni di euro. Stiamo valutando la figura giusta da inserire». E ribadisce: «Al momento è indispensabile darci la struttura necessaria per poter valutare a medio termine un’eventuale quotazione in Borsa».

 

L’azienda sta facendo investimenti per rafforzare la sua presenza in Cina e America. «Nel Paese asiatico abbiamo 15 negozi, ma arriveremo a 20 entro il prossimo anno: un numero che ci sembra congruo. Abbiamo inoltre un piano serrato di aperture negli Usa. Atlanta a luglio e a seguire Houston e Chicago sono le nostre prossime mete, per incrementare un mercato che mostra ancora buone potenzialità».

 

Quanto alla divisione Etro Home, il cui fatturato ammonta a circa 10 milioni di euro (esclusa la licenza per il Giappone, che ne genera altri 15), oltre all’inaugurazione del palazzetto in via Pontaccio 17/angolo vicolo Fiori (dove si concentrano negozio, showroom e uffici), con l’autunno-inverno 2014/2015 sarà lanciata una capsule collection di mobili, caratterizzati dalle fantasie Paisley della griffe. «Un tassello in più per il nostro lifestyle - conclude Jacopo Etro -. Inoltre abbiamo avviato un servizio di consulenza per l’arredo di case e hotel svolto da nostri architetti».

 

 

stats