STRATEGIE

Gaetano Navarra: tris di intese per il rilancio

Al via con l'autunno-inverno 2013/2014 una partnership tra Gaetano Navarra e Avitex: l'azienda vicentina si occuperà della produzione della main line (affiancata da una capsule), coordinandone parallelamente la distribuzione. Ma sono in partenza anche intese con Kriservice per una seconda linea e con Simod per le borse.

 

L'accordo di durata decennale con Avitex, incentrato sull'internazionalizzazione della griffe, prevede lo sviluppo sul mercato cinese, da affrontare in sinergia con il distributore Lauren Bright (che ha in portafoglio clienti come Harvey Nichols a Hong Kong), mentre per l'espansione negli Usa Gaetano Navarra si avvarrà della collaborazione con Jim Villa Designers Agent Showroom, già punto di riferimento per clienti del calibro di Barneys a New York e a Los Angeles.

 

"L'Italia - si legge in una nota - continuerà comunque a essere al centro delle attenzioni della maison", con una presenza selettiva in negozi come LuisaViaRoma a Firenze e L'Inde Le Palais a Bologna. "La produzione, interamente made in Italy - prosegue il comunicato - verrà realizzata in outsourcing". In generale, si punta a consolidare la distribuzione nel canale multibrand, sia nazionale che estero.

 

Sul fronte prodotto, uno step della partnership con Avitex è l'esordio della capsule T GaetanoNavarra: 80 pezzi declinati al maschile e al femminile - T-shirt unisex e maglie over in primis, contraddistinte da lavorazioni particolari e high tech -, con un focus commerciale sulla stessa Cina e sul Far East, ma senza tralasciare l'Europa.

 

Il brand ha inoltre siglato un'intesa produttiva e distributiva con la Kriservice di Bologna per il lancio con l'inverno 2013/2014 della seconda linea Kvorvm Gaetano Navarra. In questo caso si tratta di un centinaio di modelli in tessuti stampati, personalizzati da lavorazioni al laser, spesso con inserti tecno in neoprene, in nome di una reinterpretazione in chiave contemporanea delle atmosfere anni Ottanta e di uno stile che i portavoce della casa di moda definiscono "sovietico-chic". Le vendite di questa etichetta, d'impronta young, avverranno tramite la showroom monomarca di via Santo Spirito 5 a Milano, sotto la direzione commerciale di Loredana Nastro.

 

Ultima novità, la licenza firmata con la Simod di Padova per una gamma di borse, che Gaetano Navarra presenterà al prossimo Mipel e che saranno distribuite worldwide. "Siamo molto soddisfatti di aver concluso questi accordi - ha commentato il ceo del marchio, Marcello Casazza - a dimostrazione dell'interesse che continuiamo a suscitare. Il 2013 sarà un anno importante per noi, una sfida tutta da giocare".

 

 

stats