STRATEGIE

Gotha e À la Fois entrano nell'orbita di Navy Group

Navy Group, titolare dei brand Navigare ed Esemplare, ha acquisito il ramo d'azienda della Vidieffe, cui fanno capo i marchi Gotha e À la Fois. Quest'ultimo, in occasione di Milano Moda Uomo, ha presentato il "Boyfriend's Blazer" (nella foto). Sulla rampa di lancio nuovi progetti in ambito retail.

 

Sotto l'egida di Navy Group, per Gotha (label nata nel 2004) e À la Fois (al debutto con l'autunno-inverno 2012/2013) si aprono nuovi scenari di sviluppo: il business plan dell'azienda - che nel 2012 ha raggiunto un fatturato di 80 milioni di euro, il 70% del quale realizzato in Italia - prevede infatti il rafforzamento della loro presenza distributiva nei negozi multigriffe (attualmente circa 300 nel nostro Paese, oltre a quelli oltreconfine, dislocati soprattutto in Europa Cina), con l'obiettivo di aprire anche i primi monomarca sul territorio nazionale e internazionale.

 

Parallelamente, come anticipa Monica De Bellis (attuale responsabile prodotto dei due brand, dopo una lunga carriera come fashion coordinator in Marina Rinaldi), sarà portato avanti l'impegno sul web, che sfocerà nel lancio dell'e-commerce con il prossimo autunno-inverno.

 

Nel frattempo il canale online continuerà a rappresentare un importante alleato per implementare la visibilità delle etichette, che per fidelizzare le proprie clienti hanno dato il via a una serie di iniziative all'interno dei multimarca dove sono presenti. Per la collezione estiva, Gotha ha infatti pensato a una capsule costituita da uno zainetto in tessuto (ispirata al tema nomade, uno dei leitmotiv del marchio), che sarà utizzato da diverse blogger internazionali, architetti, fotografe e giornaliste nei loro viaggi, con una "diretta" sui social attraverso racconti e immagini. "Non si esclude - aggiunge De Bellis - la possibilità che vengano proposti concorsi ed eventi digitali".

 

Stesso imprinting per À la Fois, che lancerà "Doppia vita", capsule composta da una T-shirt "trasformabile" e disponibile in dieci punti vendita italiani, nei quali saranno organizzate attività in store dedicate al progetto. Anche in questo caso il web farà la sua parte: l'iniziativa sarà infatti sostenuta prevalentemente tramite il sito, il blog e i social network.

 

Quanto al "Boyfriend's Blazer", si tratta di un'anticipazione per il prossimo autunno-inverno: il più classico capo del guardaroba diventa un passe-partout "anticrisi", adatto sia per lei che per lui. Segni distintivi: il velluto color petrolio, un taglio morbido e una linea leggermente destrutturata.

 

stats