STRATEGIE

Il rilancio di Inès de la Fressange passa anche per Mantero

Anno nuovo, vita nuova per il marchio Inès de la Fressange. L'etichetta fondata nel 1991 dalla modella francese - che oggi è solo azionista di minoranza e non occupa alcun ruolo operativo - è pronta a vivere una nuova fase di sviluppo, grazie a una serie di nuove licenze appena siglate, tra cui una con Mantero.

 

L'azienda tessile comasca è infatti stata scelta per realizzare una collezione di foulard a partire dalla primavera-estate 2013. In più sono stati raggiunti nuovi accordi - il cui debutto è fissato per l’autunno-inverno 2013/2014 - per lo sviluppo delle calzature (con JB Martin) e dell'intimo notte (con Le chat lingerie). Per il momento ci sono giù 16 licenze in attivo e si sta lavorando anche al ritorno sul mercato del prêt-à-porter.

 

Il brand era stato ceduto nel 2006 dall’ex musa di Karl Lagerfeld e che oggi ha un ruolo di ambasciatrice del marchio Roger Vivier a François-Louis Vuitton, suo attuale azionista di maggioranza.

 

 

 

 

stats