STRATEGIE

Italia Independent cede a Publicis il business della pubblicità, ma Lapo resta

Italia Independent perde un pezzo. La società fondata nel 2006 da Lapo Elkann (nella foto) ha firmato un memorandum di intesa con il colosso francese della comunicazione Publicis per la cessione delle quote detenute in Independent Ideas, l'agenzia di pubblicità che fa parte del gruppo.

 

L'accordo è vincolante per le parti e prevede che sottoscrivano accordi definitivi relativi all’operazione entro i primi mesi del 2018. Non sono stati resi noti i dettagli finanziari della possibile cessione.

 

Non si tratta di una separazione netta tra il rampollo della famiglia Agnelli e la sua creatura: sotto l'insegna di Independent Ideas - Powerd by Publicis, infatti, Lapo Elkann manterrà la guida creativa per i suoi clienti, quali alcuni marchi del gruppo Fiat (Abarth, Jeep, Maserati), Juventus, Lavazza, Lvmh con Hublot.

 

Nei mesi scorsi la società co-fondata da Lapo Elkann ha avviato un percorso di riorganizzazione e rilancio sotto la guida di Giovanni Carlino, nominato ceo nel novembre 2016 al posto di Andrea Tessitore.

 

La notizia dell'accordo con Publicis ha spinto in Borsa Italia Independent: a metà mattina il titolo del'azienda quotata all'Aim segna un rialzo di oltre il 10%, a quota 4,78.

stats