STRATEGIE

Jijil: investimenti su Milano e sui mercati esteri

Jijil aprirà una showroom direzionale a Milano nel 2017: un investimento che per l'azienda pugliese fa parte di un più articolato piano di espansione, in un momento di crescita sui mercati esteri.

 

Come comunicano i portavoce della realtà di Andria (BT), di proprietà della famiglia Di Giovanni, «in pochi anni il fatturato ha registrato un incremento rilevante. In particolare, nel 2016 è stato messo a segno un +25% rispetto al 2015, con un picco significante nei mercati stranieri, dove siamo approdati appena due anni fa».

 

Distribuito in circa 400 boutique di target medio-alto e alto, Jijil sta puntando in particolare sull'ex Urss, il Medio Oriente, Hong Kong, la Cina e il Giappone.

 

Nel prossimo biennio il focus sarà su retail e marketing, intensificando la brand awareness del marchio di abbigliamento femminile sul nostro territorio e a livello worldwide.

 

 

stats