STRATEGIE

Macy's: al via la prima fase dell'operazione Millennials

Macy's l'aveva annunciato nel marzo scorso: nei prossimi tre anni la catena cambierà pelle, per avvicinarsi in maniera progressiva al popolo dei Millennials, fetta di consumatori con un'età compresa fra i 13 e i 30 anni. Ora il via alla prima tappa, con l'inserimento di 13 nuove label.

 

Come riporta wwd.com, tra questo autunno e la prossima primavera il retailer americano passerà dalle parole ai fatti e metterà in atto una serie di strategie per attirare nei propri negozi una fascia di utenti non solo numericamente forte - circa 70 milioni negli Usa - ma anche particolarmente sensibile alla moda, con una capacità di spesa stimata intorno ai 65 miliardi di dollari per articoli in linea con il pricing di Macy's.

 

Il prodotto costituisce il primo asset di sviluppo per far breccia nella Generazione Y, secondo il department store, che ha affrontato questa sfida in maniera scientifica, individuando i nuovi brand da inserire attraverso diversi focus group. Risultato: 13 new entry adatte alle due categorie di clienti elaborate dal retailer - i Mstylelab shopper, dai 13 ai 22 anni, e gli Impulse, dai 19 ai 30 - e nuova linfa a una decina di marchi già esistenti, dal concept considerato in sintonia con i Millennials.

 

Tra gli ingressi spiccano collezioni di abbigliamento e accessori (ma anche del segmento beauty) come Marylin Monroe, Keds, Argyleculture, Blossom & Clover e G-Star Row, la maggior parte delle quali distribuite in esclusiva. Nessuna parola invece in merito ai nomi depennati dall'assortimento per consentire questa svolta nell'offerta che, nei prossimi mesi, si trasformerà anche in una virata d'immagine. Come spiega Molly Langenstein, vice president e group merchandise manager for Millennial (una posizione creata ad hoc proprio per seguire lo sviluppo del nuovo business), sono infatti in vista importanti investimenti per sintonizzare il visual merchandising sulle frequenze dei nuovi interlocutori di Macy's e soprattutto nella comunicazione, con attività di marketing digitale e mobile, in linea con la forma mentis di consumatori always on.

 

 

stats