STRATEGIE

Marina Rinaldi torna a crescere

 

Marina Rinaldi, marchio di abbigliamento e accessori del gruppo Max Mara destinato alle donne "curvy", punta al rilancio: in un'intervista con la testata tedesca TextilWirtschaft, il ceo Lynn Webber ha tracciato una previsione sul 2013, stimando un aumento delle vendite di circa il 3%. Sarebbe il primo incremento da tre anni a questa parte.

 

Nel 2012 il fatturato è stato pari a 165 milioni di euro, in calo di due milioni rispetto al 2011. Ma ora qualcosa sta cambiando, a partire dalla comunicazione, che si avvale di una campagna pubblicitaria d'impatto, accompagnata dall'headline "Women are back", in cui è fondamentale il ruolo delle blogger, protagoniste anche di un evento durante la fashion week milanese (nella foto).

 

"Vorremmo lasciare alle spalle i problemi del passato e guardare fiduciosamente avanti”, ha detto Webber a TextilWirtschaft.

 

La distribuzione, che si articola in 300 negozi, potrà contare su una novità importante: il flagship store milanese di corso Vittorio Emmanuele è in fase di ristrutturazione e aprirà prossimamente.

 

 

stats