STRATEGIE

Morellato Group cresce e sigla accordo per Scuderia Ferrari, Lacoste e Tommy Hilfiger

Progrediscono del 3%, a quota 160 milioni di euro, i ricavi di Morellato Group nel fiscal year 2015. Annunciata una partnership con MGI Luxury Group per la distribuzione esclusiva in Italia di Scuderia Ferrari e Lacoste (orologi) e di Tommy Hilfiger (orologi e gioielli).

 

Come si legge in un comunicato del primo gruppo di gioielleria e orologeria in Europa a capitale totalmente italiano, «il focus è stato su redditività e generazione di cassa, per essere pronti da quest'anno a cogliere il ritorno alla crescita del mercato europeo».

 

La posizione finanziaria netta è passata da 55,9 milioni di euro al 31 dicembre 2014 a 32 milioni, con un miglioramento del 43%. In aumento del 23% l’ebitda, che totalizza 21,7 milioni di euro.

 

I vertici aziendali si concentrano sull'incremento a livello sia italiano che internazionale dell’attività wholesale, attraverso i brand di proprietà e l’acquisizione di marchi in licenza e distribuzione. È di oggi, 7 marzo, la notizia dell'intesa con un importante player a stelle e strisce, MGI Luxury Group, per la distribuzione esclusiva nel nostro Paese dei segnatempo uomo Scuderia Ferrari, Lacoste (uomo e donna) e Tommy Hilfiger, che affida all'azienda veneta anche i preziosi.

 

In primo piano l'integrazione tra i canali multimarca e monomarca e lo sviluppo della rete dei negozi Bluespirit nella Penisola (con 20 new opening nel 2016) e delle attività retail nel Middle East e Asia Pacific.

 

Confermati i cinque consiglieri del cda: il presidente Massimo Carraro, Marco Carraro, Cristina de' Stefani e gli indipendenti Matteo Marzotto e Marina Salamon.

 

stats