STRATEGIE

OOF: dopo l'adulto, anche il bimbo è pronto al decollo

Di OOF, nuovo progetto di abbigliamento nato a fine 2015 all'interno del Gruppo Nyky, fa parte anche la linea under 16, presentata in occasione della recente edizione di Pitti Bimbo. «Il concetto di "2 capi in 1", lanciato con l'adulto, sta funzionando anche in taglie mini» commenta il ceo di Nyky, Alessandro Biasotto (nella foto).

 

Come precisa Biasotto, il progetto OOF è perfettamente complementare e autonomo rispetto agli altri due marchi di casa Nyky, Momonì e Attic and Barn, focalizzati sul ready-to-wear femminile e, seppur in modo diverso, espressione di uno stile raffinato e moderno.

 

Nel caso di OOF (nome che prende spunto da un'opera di Edward Ruscha dalla quale Biasotto rimase colpito durante un viaggio a New York) il territorio esplorato è quello dell'urban sportswear, «dove ciascun capospalla racchiude due anime distinte, due pensieri e due stili» racconta il manager.

 

Basandosi sul concetto di reversibilità, OOF ha già fatto breccia nel mondo dei grandi: «Sono 350 i punti vendita che commercializzano la collezione, soprattutto in Italia, Spagna, Germania e Belgio ma con l'ambizione di aprirci a nuovi mercati anche lontani, come America e Corea. Un numero che stiamo rapidamente ritoccando al rialzo: con l'inverno 2017/2018 arriveremo a 600».

 

Con il bambino, che ha esordito con la primavera-estate 2017, «siamo a quota un centinaio di boutique. Non dovrebbero esserci problemi a eguagliare in tempi brevi le attuali performance dell'uomo e della donna: 350 vetrine, di cui 150-200 nel nostro Paese».

 

A Pitti Bimbo sono state esposte, all'interno del Padiglione Cavaniglia, quattro proposte per il maschio e sei per la femmina: dieci modelli diversi di capispalla in nylon double face nei toni del grigio, blu e verde, a volte con stampe camouflage o in denim lavato, imbottiti con ovatta termica light weight. Una gamma completata da OOF Subway, capsule di tendenza con un mood anni Settanta-Ottanta, già disponibile anche per mamma e papà.

 

stats