STRATEGIE

Parakian Paris mira al rilancio. Al via la linea di borse Mon_Sac

Dalla primavera-estate 2017 Parakian Paris amplia la sua offerta: la collezione di abbigliamento donna sarà completata da una linea di borse e piccoli pezzi di pelletteria, battezzata Mon_Sac. Per l’azienda, con sede a Marsiglia, si tratta di una delle numerose iniziative messe in campo al fine di rilanciarsi, dopo alcuni anni di difficoltà.

 

Come si apprende dal sito LaProvence.com, con una sentenza del 19 maggio scorso, il Tribunale del Commercio di Marsiglia ha aperto una procedura di protezione dell’azienda. Lo scopo è congelare la passività della società per consentirle di andare avanti e proseguire nel piano di sviluppo.

 

Parakian Paris ha avviato un percorso di ristrutturazione, guidato dal direttore generale Giovanni Fontana Giusti (ex Salvatore Ferragamo). Presso la sede di Marsiglia sono al lavoro ora un direttore finanziario, un responsabile della produzione e della logistica, uno del marketing, del digital e dell’e-commerce. Inoltre, da gennaio 2015 il cordinamento dello stile è affidato a Sergio Ciucci.

 

Quest’ultimo si è occupato anche della nascita della nuova linea di borse e pelletteria Mon_Sac, che sarà prodotta da Maroquinerie Thomas, azienda specializzata negli accessori in pelle di lusso. La proposta sarà distribuita insieme a quella di abbigliamento direttamente dalla maison e sarà acquistabile sia nei monomarca che nei multimarca, oltre che nel sito di e-commerce parakian.fr.

 

La collezione di bag rispecchia l’identità del marchio che si riassume in uno stile mediterraneo con una spiccata joy de vivre. Le forme delle borse sono morbide e anche in quelle più strutturate i materiali delicati determinano un effetto “soft touch”.

 

La gamma d’offerta comprende handbag, una reintepretazione del classico secchiello e pochette medie e piccole da portare a tracolla. Tutte sono proposte in colori vivaci ma anche in quelli neutri. La pelle preziosa, lavorata a mano, è sempre abbinata a decorazioni a contrasto, per le quali si è scelto di richiamarsi al tema della natura in modo naif.

 

 

stats