STRATEGIE

Plein Sport: «Raggiunti 500 punti vendita in quattro settimane»

Lanciato a settembre, il marchio Plein Sport, ultimo nato in casa Philipp Plein, sembra essere partito con il piede giusto. Come informano dalla casa di moda, durante le quattro settimane della campagna vendite primavera-estate 2017 sono già stati raggiunti 500 negozi. Nato con le proposte al maschile, il brand («Non una seconda linea», precisa Plein) debutta in versione femminile con la pre-fall 2017.

 

In occasione del lancio, lo stilista aveva parlato per questa collezione di «una personalità indipendente, seppure in sintonia con il nostro dna. Del resto, tra Nike e le sneaker di Valentino esiste un gap che va colmato, vista la forte domanda del mercato».

 

Extra lusso, Plein Sport si ispira al mondo "estremo" e grintoso dei base-jumper e degli house-runner, unendo un'allure street-active a rimandi al fashion, il tutto a prezzi competitivi.

 

La campagna vendite della pre-fall 2017, che segna l'esordio della donna Plein Sport, si tiene dal 17 novembre al 17 dicembre presso la showroom di via dei Giardini 21 a Milano: una struttura di sette piani, su complessivi 3mila metri quadri, attiva da poco più di due mesi.

 

Oltre che presidiare il canale wholesale, Plein Sport si metterà in gioco sul fronte retail. Già a metà dicembre apriranno i monomarca di Parigi, Amsterdam (con eventi inaugurali rispettivamente il 16 e il 17 del mese) e Berlino. A questi primi tre opening ne seguiranno, durante il primo trimestre 2017, altri 15 a livello globale: in Cina, a San Pietroburgo, Marbella e in altre top location internazionali.

 

Philipp Plein - che a maggio si è spinto nel settore acquisizioni, rilevando il 51% di Billionaire couture - sta facendo anche il conto alla rovescia per l'avvio di una boutique di circa 700 metri quadri in corso Venezia 7, durante Milano Moda Uomo di gennaio, in data da definirsi.

 

stats