STRATEGIE

René Lezard: un bond da 15 milioni per il rilancio

Nuovo assetto societario e progetti in corso per René Lezard. Il fondatore Thomas Schaefer, già detentore del 50% della società, ha rilevato insieme al suo braccio destro Heinz Hackl le restanti quote, acquisite dieci anni fa dal Mariella Burani Fashion Group, dichiarato fallito in giugno. E, grazie a una consistente iniezione di denaro, prepara iniziative ad ampio raggio.

 

Come si legge sulla stampa specializzata tedesca, allo stato attuale a Schaefer fa capo il 75% e ad Hackl il 25%. Gli imprenditori intendono agire in diversi ambiti, dall'espansione distributiva in Germania e all'estero al marketing, passando per l'online: per farlo, hanno deciso di emettere un bond da 15 milioni di euro.

stats