STRATEGIE

Under Armour: con l'Oriocenter parte l'espansione italiana

Con il primo store italiano, aperto all'Oriocenter di Bergamo su una superficie di 400 metri quadri, Under Armour dà il via a un progetto retail nel nostro Paese.

 

Il brand americano di sportswear, fondato nel 1996 da Kevin Plank, investe su questo punto vendita anche come testa di ponte in Europa, dove la presenza è ancora limitata.

 

Oberalp, partner distributivo italiano del marchio fino al 2023, prevede 20 opening di spazi diretti nei prossimi anni, nelle più importanti città italiane e all'interno di centri commerciali.

 


Il concept di questi spazi è stato curato dal team di architetti degli headquarters di Baltimora, puntando su ampie metrature, soprattutto in altezza, fatte per guidare facilmente il consumatore all’interno del negozio e rendere la lettura degli spazi espositivi chiara, immersiva e d'impatto.

 

Segno distintivo dello store e del marchio è il grande logo, posizionato dietro il banco cassa.

 

Quanto all'offerta, si focalizza su un’ampia selezione della linea training, trasversale a qualsiasi sport e fondamentale nel dna di Under Armour, con un occhio di riguardo anche per il running, il basket e agli accessori. Un'area è dedicata anche al bimbo.

 

stats