STRUTTURE

Centergross a tutto campo: da Mosca a Pechino, all’Expo

Il Centergross, polo bolognese del pronto moda, si presenta a tutto campo. Nel mese di marzo ha partecipato a Mitt, fiera del turismo di Mosca, domani (9 aprile) è di scena a The Flag di Pechino e il 16 aprile dà vita dalle 11 nel cuore di Milano (presso Spazio Duomo 21, in via Silvio Pellico 2) all’incontro “Centergross welcomes Expo: il made in Italy motore di una nuova crescita economica”.

 

Sia all’estero che in Italia l’obiettivo è mettere in luce le potenzialità di questo distretto, paradigma per eccellenza del fast fashion made in Italy a livello internazionale, che ha permesso la nascita di aziende globali e si conferma incubatore di opportunità per agganciare i mercati emergenti.

 

Alcuni numeri danno un’idea della struttura, nata nel 1977 alle porte di Bologna. Centergross si estende su un’area di un milione di metri quadri di superficie (la stessa ampiezza di Expo 2015), di cui 400mila metri quadri di aree espositive e 100mila metri quadri di uffici. Ospita oltre 683 aziende, circa il 70% delle quali legate ad attività del comparto moda. Impiega circa 6mila addetti e realizza un volume d’affari complessivo di circa 5 miliardi di euro. Registra annualmente 1.664.443 accessi, di cui il 60% di buyer internazionali.

 

 

stats