Semestrali

Asos: vendite e margini in aumento di circa il 20%

Ricavi in aumento del 21% per Asos, nei primi sei mesi dell'esercizio. Il gruppo britannico del fashion e-commerce, che pochi giorni fa ha annunciato la chiusura degli uffici cinesi, è cresciuto sia sul mercato domestico (+25%) che all'estero (+18%).

 

Nei sei mesi terminati il 29 febbraio Asos è salito a 667,3 milioni di sterline di giro d'affari (circa 952 milioni di euro, +25% a cambi costanti). I profitti lordi si sono attestati a 324,8 milioni di sterline (+22%), l'utile ante-imposte è salito a 21 milioni (+18%) e l'utile netto a 15,2 milioni (+4%).

 

Di recente l'e-tailer ha annunciato la decisione di chiudere gli uffici di Shanghai e il sito in lingua cinese: un'operazione che comporterà oneri in bilancio per circa 10 milioni di sterline.

 

Nei sei mesi il gruppo è cresciuto del 31% in europa e del 34% negli Stati Uniti. Il numero di clienti attivi (coloro che hanno fatto almeno un acquisto negli ultimi 12 mesi) è aumentato, nl complesso, del 17% a 10,9 milioni: una performance che il ceo Nick Beighton spiega con gli investimenti in tecnologia e logistica.

 

stats