Semestrali

Christian Dior: eccellente performance per la Couture

Nel primo semestre chiuso il 31 dicembre 2013, il gruppo Christian Dior ha totalizzato 16,2 miliardi di euro di ricavi, in aumento del 3% rispetto allo stesso periodo del 2012 (+9% a cambi costanti). Il fatturato della controllata Christian Dior Couture è cresciuto del 14% a 758 milioni (+20% a parità di valute).

 

L'eccellente performance della Couture, come spiegano dal gruppo francese, beneficia del buon andamento dei segmenti Maroquinerie, prêt-à-porter homme e femme e degli accessori. Il risultato operativo semestrale della maison è salito del 31% a 108 milioni. I ricavi da gennaio a dicembre 2013 hanno registrato un +14% a 1,4 miliardi, mentre l'ebit è aumentato del 26% a 165 milioni.

 

Ma il gruppo Dior risente soprattutto dell'andamento della controllata Lvmh, che nei sei mesi ha raggiunto i 15,5 miliardi di ricavi, in aumento del 2%.

 

 

L'utile operativo semestrale del gruppo Dior ha raggiunto i 3,4 miliardi di euro, in progresso del 2%, e i profitti si sono attestati a 0,8 miliardi (nella foto, un modello della sfilata haute couture per la primavera-estate 2014).

 

stats