Semestrali

Geox: salgono le calzature, scende l'abbigliamento

Geox termina il primo semestre con un giro d'affari di 426,9 milioni di euro, in aumento del 6,7% rispetto allo stesso periodo del 2014, grazie al +6,5% del canale multimarca e al +8% nei negozi monomarca (diretti e in franchising).

 

Il core business delle scarpe "che respirano" ha raggiunto i 390,4 milioni di ricavi (+10,7%), mentre il fatturato dell'abbigliamento è sceso a 36,5 milioni (-23%).

 

Nella prima parte dell'esercizio l'ebitda di Geox è cresciuto del 20,7% a 26,6 milioni, mentre l'ebit è passato da 0,1 a 7,4 milioni. Queste performance hanno permesso al gruppo di Biadene di Montebelluna di passare da una perdita di 3,9 milioni a un utile di 1,1 milioni.

 

Positivi sui mesi a venire, i vertici stimano di chiudere il bilancio 2015 con un ebitda di circa 68-70 milioni di euro.

 

stats