Semestrali

Silvian Heach archivia il primo semestre 2012 con un +24%

Continua la corsa del gruppo Arav Fashion, realtà partenopea a capo dei marchi Silvian Heach e Silvian Heach Kids e licenziataria del childrenswear Aston Martin. Nel primo semestre dell'anno il fatturato dell'azienda ha infatti raggiunto quota 44 milioni di euro, in crescita del 24% rispetto all'analogo periodo dell'anno scorso. Il prossimo obiettivo è chiudere il 2012 con ricavi superiori ai 100 milioni.

 

"Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti, che confermano la giusta intuizione da cui ha avuto origine il progetto Silvian Heach - dichiara Mena Marano (nella foto), a.d. di Arav Fashion -. Un'idea nata per rispondere alle esigenze delle consumatrici di oggi, proponendo un'identità affascinante e grintosa, per una donna che ama il buon gusto e la semplicità". "Ovviamente - aggiunge - il nostro sguardo è ora rivolto al futuro e intendiamo continuare il percorso iniziato ormai dieci anni fa, sviluppando il grande potenziale del nostro business, non solo in Italia ma anche all'estero".

 

Dopo l'incremento del 31,2% messo a segno nel 2011 (chiuso con un turnover di 90,4 milioni di euro), Arav Fashion ha infatti in cantiere nuove iniziative su scala worldwide. Oltre al consolidamento di mercati in cui in brand è già presente (come Spagna, Russia e Germania), a breve è previsto lo sbarco in nuovi Paesi come Francia, Polonia e Cina. Nella Repubblica Popolare, in particolare, la società sta valutando anche alcune opportunità di partnership.

 

Parallelamente, continueranno l'ampliamento del progetto retail in Italia e l'attenzione verso l'e-commerce: un'opportunità, quest'ultima, che Arav Fashion vuole sfruttare al meglio, in quanto oggi si tratta di "un canale distributivo a tutti gli effetti e non più di una semplice vetrina".

 

 

stats