Sentenze

It Holding: archiviate le accuse a Perna. Non ci fu ostacolo alla vigilanza

Nel giorno in cui si apprende dell'apertura di un'inchiesta sul nuovo patron di Ittierre, Antonio Bianchi, arriva anche la notizia che il vecchio numero uno della società di Isernia, Tonino Perna, è stato scagionato da una serie di accuse in merito al crack di It Holding.



Il Gip del tribunale di Milano Luigi Varanelli ha archiviato le accuse nei confronti di Perna e degli amministratori della holding, nell'ambito dell'inchiesta per ostacolo alle funzioni dell'autorità di vigilanza e aggiotaggio.



Il giudice ha stabilito che gli indagati hanno rappresentato in maniera veridica e fedele la situazione della società al mercato e ai soci nel 2008, non avendo posto in essere alcuna attività che abbia ostacolato l'esercizio della funzione di vigilanza da parte dell'organo di controllo pubblico.



Come ha ricordato l'avvocato Marco Franco, legale di Perna, già la Consob aveva indicato che c'era stato un comportamento corretto da parte degli amministratori di It Holding e proprio sulla base delle conclusioni della Commissione che vigila sulla Borsa, il pm Nocerino aveva fatto richiesta di archiviazione.

 

 

stats