Sostenibilità

Il gruppo Kering fra le top five "green company" del mondo

Il gruppo Kering è in pole position fra le 500 aziende più green a livello mondiale. In base alla classifica stilata dal magazine Newsweek, il colosso del lusso è risultato al quarto posto a livello globale e al primo per quanto riguarda i beni di consumo non essenziali.

 

La graduatoria è stata stilata sulla base di indicatori come il consumo di energia e di acqua, le emissioni di gas serra, la gestione dei rifiuti, la reputazione aziendale. A precedere Kering - unica realtà del settore moda nella top ten, ci sono Vivendi (telecomunicazioni), Allergan (health care) e Adobe Systems (information technology).

 

Le altre realtà del comparto moda e lusso in classifica sono Christian Dior, al quindicesimo posto, Adidas, al diciassettesimo, Nike, al ventunesimo, Richemont, al 33esimo, L’Oréal, al 35esimo. Lvmh, grande competitor di Kering, si è piazzato molto più in fondo, al 75esimo posto. I due big del fast fashion Inditex e H&M, hanno conquistato rispettivamente il 91esimo e il 95esimo posto.

 

stats