Start-up

Patrick Robinson (ex Gap) torna alla moda con un progetto finanziato dal web

L'ex stilista di Gap Patrick Robinson torna sulla ribalta del fashion system con la nuova linea d'abbigliamento sportivo Pashko, finanziata dagli utenti in rete. I primi capi saranno disponibili a partire da aprile. Il tutto grazie al finanziamento al sito Kickstarter, una piattaforma di raccolta fondi che aiuta gli imprenditori ad avviare i propri progetti creativi.

 

Robinson, che due anni fa aveva terminato il suo rapporto di lavoro con il colosso di San Francisco, vanta un passato negli uffici stile di Giorgio Armani, Perry Ellis e Paco Rabanne e per la sua renterée ha scelto di puntare su una collezione casual, che prende il nome da un'antica parola greca che significa "passione".

 

La scelta di finanziarsi attraverso il crowdfunding è alquanto originale: lo stilista ha deciso di non mettersi nelle mani di investitori istituzionali e di cercare il sostegno dei potenziali acquirenti/supporter. La pagina del progetto è online dal 13 marzo ma ha già raccolto quasi 36mila dollari dei 50mila richiesti per la start-up con offerta minima a partire da 1 dollaro.

 

Il progetto prevede che dopo i primi capi disponibili da aprile, venga proposta una prima collezione completa a giugno. "Paskho - ha raccontato sul suo sito Robinson - nasce da un'idea di combinare l'activewear con uno stile metropolitano. Volevo fosse possibile indossare abiti adatti a tutta la giornata. Non c'è bisogno di più vestiti, ma di vestiti che hanno più di una funzione. Per questo tipo di collezione  uomo e donna ho deciso di mettere a frutto i miei 25 anni di esperienza".

stats