Statistiche

Moda: in Lombardia una quota di imprese "in rosa" doppia rispetto alla media

Sono 34mila le imprese della moda in Lombardia e tra queste il 38% è al femminile: un peso doppio rispetto alla media generale delle aziende italiane. È quanto emerge da un report della Camera di Commercio di Milano (nella foto, la sede di Palazzo Turati), elaborato in occasione della fashion week.

 

Tuttavia le imprese "in rosa" stanno calando nella Regione: erano 14mila nel 2011, mentre oggi risultano pari a 13mila. La provincia con il maggior numero di imprese femminili è Milano: 4mila in totale, che impiegano 9mila addetti.

 

Oltre al capoluogo lombardo, le maggiori città italiane ad alto tasso di fashion company guidate da donne sono Napoli (7mila ditte), Roma (6mila), Firenze e Torino (entrambe con circa 3mila imprese).

 

Tenendo conto del numero di addetti, spiccano Firenze (12mila impiegati nella moda con una "lei" come capo), Napoli e Prato (11mila), Milano e Roma (9mila).

 

stats