Strategie

Abercrombie & Fitch in Cina con Tmall (Alibaba)

Abercrombie & Fitch (A&F) punta su Alibaba per conquistare i consumatori cinesi. Dopo l'apertura di 10 negozi fisici nella Cina Mainland e il lancio del del web store abercrombie.cn ora il marchio sarà distribuito anche dalla piattaforma di Alibaba Tmall.  

 

Dal 2014 Tmall vende il marchio di moda giovane del gruppo americano Hollister e dal prossimo 26 luglio includerà nell'offerta le collezioni Abercrombie & Fitch e abercrombie kids.

 

Con le sue piattaforme Alibaba Group conta annualmente 454 milioni di consumatori attivi e, come si legge in una nota, contribuirà a raggiungere consumatori remoti, che non possono accedere agli store fisici e a offrire agli shopper del gruppo americano un'esperienza multicanale.

 

L'appeal di Alibaba è dovuto anche al fatto che il 75% degli utenti ha meno di 35 anni e che l'80% del suo gross merchandise value (il volume delle vendite al lordo di commissioni e spese) è realizzato in mobilità. Tmall offre la possibilità di attingere ai big data e una serie di strumenti di marketing per garantire ai consumatori una shopping experience personalizzata e interattiva.

 

Ma A&F pensa anche al retail fisico: alla fine del 2017 debutterà con un nuovo store a Hong Kong, presso Harbour City, grazie a un accordo con Wharf Holdings: sarà il più grande negozio nella ex colonia britannica.

 

Nel primo trimestre fiscale terminato a fine aprile la società ha totalizzato 661 milioni di dollari di ricavi, in calo del 4% rispetto all'anno prima (-3% a periodi comparabili). Nelle scorse settimane si era parlato di una possibile messa in vendita dell'azienda poi il management ha ufficializato che la cessione non è più una priorità.

 

stats