Strategie

Al traguardo dei 125 anni, Lee si allea con Cwf per il kidswear

Una nuova freccia all'arco di Cwf. Il polo francese del childrenswear si aggiudica anche la licenza per l'ideazione, la produzione e la distribuzione in Europa, Russia, Medio Oriente e Africa della collezione kidswear di Lee.

 

I primi frutti dalla liaison sono visibili a partire dalla collezione autunno-inverno 2014/2015, la cui immagine rifletterà il dna del marchio. Rivolta a una rete selezionata di rivenditori multimarca, department store, e-shop e boutique del circuito Atelier de Courcelles, la linea è destinata ai kid (maschi e femmine) dai 4 ai 16 anni.

 

La nuova intesa rafforza ulteriormente la partnership tra Cwf e Vf Corporation, il gruppo proprietario sia di Lee, sia di Timberland, di cui è licenziatario da ben 15 anni, sempre per la linea in piccole taglie. Oltre a Timberland, Cwf disegna, produce e distribuisce il bambino di Billieblush, Boss, Burberry, Chloé, Dkny e Little Marc Jacobs.

 

«Questa nuova licenza completa alla perfezione il portafoglio di Cwf - ha dichiarato il brand director Pascale Dechâtre  -. Ci permette di consolidare ulteriormente il posizionamento del gruppo come leader per il kidswear alto di gamma e di ampliare la nostra offerta prodotto, soddisfacendo le richieste di un range più esteso di consumatori».

 

«Annunciare la nostra collaborazione con i migliori produttori di moda infantile al mondo è il modo migliore per dare il via al nostro 125esimo anniversario: un anno di feste e progetti speciali - ha spiegato Johan De Niel, vice presidente product e marketing di Lee -. Attingendo al nostro heritage ultracentenario, Cwf valorizzerà al meglio i valori e il know how dell'etichetta nel denim».

 

stats