Strategie

Cadica rileva A+A Design Studio

Cadica, uno dei maggiori produttori italiani di etichette nel segmento alto di gamma, amplia l'offerta con l'acquisizione del 100% di A+A Design, studio milanese multidisciplinare fondato e diretto da Andrea Dall’Olio.

 

Nato nel 1995, A+A Design è specializzato nella previsione delle tendenze, nel design tessile e nella consulenza.

 

«In questa realtà abbiamo visto un potenziale di crescita e la possibilità di creare delle sinergie - spiega Riccardo Mastronardi, ceo di Cadica, in questi giorni presente con le nuove collezioni a Milano Unica -. Interagiamo con clienti simili e lo studio può fornire un servizio che spesso ci viene richiesto da uffici stile e art director».

 

Ogni anno A+A Design realizza in esclusiva più di 2mila modelli di design tessile e due volte l’anno pubblica 11 libri di tendenza, in altrettanti settori, tra i quali il tessile, la moda l’arredamento di interni.

 

Con sedi commerciali e operative in Italia, Romania, India, Cina, Hong Kong, Turchia e Usa, Cadica vanta 800 clienti nel mondo e realizza il 20% circa dei propri ricavi in Italia. Il core business sono le etichette ma realizza anche patch, badge e minuteria metallica. Nel 2016 ha totalizzato un fatturato di 33 milioni di euro, stabile rispetto all'anno prima, mentre il margine operativo lordo è cresciuto del 63%, a quasi 3 milioni di euro.

 

Uno dei mercati di riferimento è il Nord Europa ma l'azienda conta di crescere anche in America e Asia, anche grazie alla propria piattaforma online B2B.

 

stats