Strategie

Diesel a Pechino: inno all'imperfezione. E su Instagram riparte da zero

«La perfezione è noiosa, su Instagram anche di più. Ecco un nuovo inizio imperfetto». Così Diesel annuncia su Instagram l'inizio di un capitolo inedito, facendo tabula rasa dei post precedenti.

 

Una storia che parte da Pechino, dove questa sera (6 settembre) è on stage un evento dedicato alla capsule collection in partnership con la cantante cinese Chris Lee. Un primo step in attesa del 2018, l'anno del 40esimo anniversario.

 

Per l'occasione sarà presentata la nuova campagna, scandita dall'headline "Go with the flow", un inno all'imperfezione, raccontato da un corto a cura di François Rousselet, che si aggancia ai temi cari alla label del mohicano, da sempre in cammino controcorrente (vedi foto).

 

Come annuncia Renzo Rosso in un'intervista su Mff, la campagna rappresenta un grande cambiamento, la partenza con un inedito concept che verrà presto presentato anche a Tokyo, con un happening e un mega-opening a Ginza.

 

Con questi presupporti Diesel punta a tornare ai tempi d'oro, superando il momento di impasse che ha visto la label impegnata nel progetto di modernizzazione del prodotto, con la conseguente chiusura del 30% dei punti vendita non più in sintonia.

 

Un capitolo iniziato nel 2014 e proseguito fino al 2016, che ha comportato un taglio del giro di affari di circa 100 milioni di euro, per un totale di 200/250 milioni a livello retail.

 

Ora è il momento della riscossa, con il 2017 che sta dando già risultati positivi, come sottolinea Renzo Rosso, e con l'auspicio di crescere a doppia cifra nel 2018.

 

stats