Strategie

Domani l'opening parigino di Peuterey. E a Firenze si cambia

Peuterey inaugura domani in rue Saint Honoré il primo store parigino: un ulteriore step in un piano di espansione retail che ha visto l'apertura recente a Shanghai di un flagship e che prevede nuovi opening per il futuro, fra cui dieci store in Cina nell'arco dei prossimi tre anni e uno in Germania. Ed è tempo di cambiamenti a Pitti Uomo.

 

Il gruppo, cui fanno capo anche le linee Geospirit e PostCard, ha registrato nel 2012 un fatturato di 100 milioni di euro e per il 2013 punta a confermare questa cifra, su cui l'export pesa per il 35%. Una quota che dovrebbe crescere considerevolmente in prospettiva, come ha confermato in una recente intervista il presidente, Francesca Lusini.

 

Nel frattempo cambiano le strategie del brand legate a Pitti Uomo, dove si interrompe il sodalizio con lo spazio de Le Grotte, storica location che ha accolto per molteplici edizioni tutti i marchi dell'azienda e si aprono le porte de Le Pagliere per un evento serale, di scena l'8 gennaio. In Fortezza resta invece la label Geospirit, che troverà posto presso il padiglione delle Ghiaia.

 

stats