Strategie

Eleventy sbarca a Londra e a New York. Fiscal year +18,9%

Nuove tappe nel cammino di sviluppo del Gruppo Eleventy, che annuncia l'approdo a Londra da Selfridges con il menswear e l'imminente opening a giugno della prima boutique newyorkese uomo e donna. Archiviato il 2017 a quota 22 milioni (+18,9%) si punta ai quasi 30 del 2018.

 

Da oggi la collezione uomo Eleventy approda da Selfridges nell'area dedicata ai marchi italiani del lusso. Una tappa importante per l'azienda milanese: «Siamo orgogliosi di aprire in un Paese da sempre attento alla qualità e alla tradizione che un prodotto riesce a raccontare» è il commento di Marco Baldassari e Paolo Zuntini, fondatori del gruppo milanese.

 

«Le nostre collezioni - proseguono - vogliono trasmettere anche all’estero l’emozione di indossare capi che uniscono artigianalità, creatività e alta tecnologia all’insegna del Made in Italy».

 

Un'experience che sarà possibile vivere anche a New York dal prossimo giugno, con una boutique dedicata al menswear e al womenswear del brand a Soho, il quartieredi Manhattan dedicato allo shopping del lusso.

 

Evolvono in parallelo i numeri del gruppo, che cresce double digit. Nel 2017 il giro di affari ha raggiunto i 22 milioni, a +18,9%, e per il 2018 la previsione è di toccare quota 29,8 milioni. Oggi le collezioni Eleventy sono distribuite in oltre 32 Paesi, tra i quali Russia, Turchia, Europa, Usa e Far East, per una quota export pari al 76%.

 

Con l'opening di New York i monomarca nel mondo saranno 15 in totale.

 

stats