Strategie

Golden Goose: Carlyle completa l'acquisizione. Giorgio Presca nuovo a.d.

Dopo l'annuncio dell'accordo, lo scorso 2 febbraio, Carlyle, fondo di private equity di Marco De Benedetti, completa l'acquisizione di Golden Goose Deluxe Brand da un pool di investitori guidati da Ergon Capital Partners. A Giorgio Presca, nuovo a.d., il compito di guidare il marchio di abbigliamento e calzature luxury verso una nuova fase di espansione internazionale.

 

Presca, che prende il posto di Roberta Benaglia con decorrenza immediata, vanta oltre 25 anni di esperienza nel settore. Fra i suoi incarichi precedenti, i ruoli di a.d. di Geox dal 2012 e, prima ancora, di Citizens of Humanity. È stato anche presidente di Vf Jeanswear International, brand general manager di Diesel e brand director area Emea di Levi Strauss & Co.

 

«Sono lieto di unirmi al team di Golden Goose Deluxe Brand ed entusiasta di poter contribuire al rafforzamento del marchio in un percorso di crescita, insieme al talentuoso team della società», è la dichiarazione di Presca.

 

«Riteniamo che Giorgio Presca capitalizzerà gli ottimi risultati finora conseguiti per un ulteriore sviluppo di Golden Goose Deluxe Brand - è la dichiarazione di Marco De Benedetti - grazie alla sua profonda conoscenza delle dinamiche del settore moda e delle calzature, ai suoi successi nel management di marchi importanti, alla sua esperienza di eccellenza nella gestione del retail e della espansione internazionale».

 

L'azienda con sede a Venezia ha generato nel 2016 un turnover di oltre 100 milioni di euro, di cui il 60% realizzati fuori dai confini italiani, con una progressione del 30% rispetto all'anno precedente. Il marchio, identificato principalmente per l'offerta di sneaker luxury, è venduto in oltre 700 punti vendita e franchisee multimarca e tramite otto monomarca a gestione diretta. Oltre al mercato italiano, la label è distribuita in Regno Unito, Francia, Stati Uniti, Giappone, Corea e Cina.

 

stats