Strategie

Hugo Boss sperimenta la showroom digitale con lo scrum method

La digitalizzazione arriva anche in showroom. Di recente Hugo Boss ha lanciato il suo primo spazio espositivo digitale pop up a Berlino, per presentare le collezioni del marchio Hugo.

 

Un tavolo, dove è stato inserito un monitor touchscreen da 65 pollici, ha preso il posto di appendiabiti e grucce: grazie a un software ad hoc può illustrare l'intera collezione, nelle varie declinazioni di colore, e suggerire i possibili abbinamenti. In più permette di raccogliere gli ordini all'istante.

 

Sviluppata su misura per la fashion house tedesca, la tecnologia applica il cosiddetto "scrum method". Nel gioco del rugby, per "scrum" si intende una mischia ristretta e disordinata di persone. In questo caso si allude agli sviluppatori, che lavorano in team nella stessa direzione.

 

Lo scrum method, come spiegano dal gruppo Hugo Boss, indica una modalità agile di project management, che permette la rapida visualizzazione delle soluzioni a problemi complessi, all'interno di un framework flessibile.

 

Dopo il debutto in Germania, la showroom digitale sarà adottata su scala globale nel 2018.

 

stats