Strategie

Kiton: la terza generazione lancia KNT, per l'uomo dinamico e cosmopolita

Con l'autunno-inverno 2018/2019, i nipoti del fondatore e presidente di Kiton, Ciro Paone, lanciano a Milano una nuova collezione: «un travelwear dall'appeal sartoriale», chiamato KNT, acronimo di Kiton Next Textures.

 

«KNT riflette la nostra concezione di eleganza rilassata e di comodità senza rinunciare all'eccellenza sartoriale e delle materie prime», spiegano i direttori creativi del progetto, i gemelli Walter e Mariano De Matteis, figli dell'amministratore delegato Antonio De Matteis (nipote di Paone), cresciuti fra forbici e spilli.

 

La collezione (nella foto alcune proposte presentate nel weekend, nello spazio di via Pontaccio), destinata ad ampliarsi con la stagione estiva, conta un cappotto, un giaccone, due pantaloni di ispirazione jogging, due modelli di camicie, tre felpe e quattro tipi di sneaker.

 

Tra i materiali spiccano il cashmere 14 micron e le mischie cashmere e lino lavorati su telai finora mai utilizzati per fili così fini. Tra i colori prevalgono il blu, il nero, il grigio antracite e il bordeaux.

 

Una delle novità di stagione, nella collezione autunno-inverno 2018/2019 di Kiton, è invece il cappotto double in tessuto di vicuña Yangir (mix di vicuña e cashmere Yangir) prodotto dal lanificio Kiton di Biella. La parte formale è arricchita anche da proposte casual che sperimentano con le materie prime: dal pile di cashmere al denim abbinato al castorino o visone, fino alla felpa con interno in montone.

 

stats