Strategie

Luxottica scommette sul Nord America: obiettivo 47 miliardi di dollari nel 2020

Il Nord America è uno dei pilastri fondamentali di Luxottica, di cui rappresenta il principale mercato, con ricavi pari a 5,3 miliardi di dollari al 31 dicembre 2012, oltre 4.800 negozi e circa 40.700 dipendenti. Secondo il gruppo gli Usa potrebbe passare dai 35,5 miliardi di dollari di oggi a 44-47 miliardi entro il 2020.


Di qui gli obiettivi di Luxottica Retail Optical North America, che prevede entro il 2016 di incrementare le vendite dai 2,5 miliardi del 2012 a oltre 3 miliardi e di aumentare la redditività operativa di 200 punti base. Obiettivi che verranno perseguiti grazie a investimenti per 250 milioni di euro nei prossimi tre anni.


Anche Sunglass Hut (focalizzata nel segmento sole) punta nel triennio 2012-2015  a incrementare vendite e redditività operativa in America rispettivamente del 36% e di 350 punti base, a fronte di investimenti per 100 milioni di dollari. A livello globale il target è di un fatturato di 2 miliardi entro il 2016.


Durante l'investor day a Mason, in Ohio, Andrea Guerra, amministratore delegato di Luxottica, ha spiegato che il gruppo "si fonda su due pilastri fondamentali. Il primo è l'Italia, dove la nostra storia di eccellenza nel design, nell'innovazione e nell'artigianalità ha avuto inizio oltre 50 anni fa; il secondo è il Nord America, dove abbiamo una rete distributiva capillare e hanno avuto origine molti dei nostri grandi marchi. La nostra presenza e il nostro impegno verso il Nord America sono forti e tali rimarranno in futuro".

 

 

stats