Strategie

Mango: 90 vetrine nel primo semestre. Si punta a 200 entro l'anno

La catena spagnola Mango accelera l'espansione retail. Sono circa 90 le aperture pianificate per il primo semestre 2016, ma l'obiettivo è arrivare a 200 nuovi store nell'anno.

 

Come riportano i media locali, 53 delle nuove aperture in programma nella prima metà del 2016 saranno in Europa, di cui una quindicina in madrepatria. L'insegna sbarcherà inoltre in America Latina, Medio Oriente, Africa e Asia.

 

Mango, che ha avviato il suo primo store nel Passeig de Gràcia di Barcellona nel 1984, conta oggi oltre 2.700 punti vendita in 108 Paesi. Secondo alcune stime, negli ultimi quattro anni ha investito 1,2 miliardi di euro, per avviare dei megastore in grado di dare risalto a tutto il mondo Mango che, oltre al womenswear (nella foto, Karlie Kloss presenta la nuova collezione "New Metallics"), conta linee come Mango Kids, Mango Sports&Intimates, Violeta e il menswear Mango Man.

 

Il bilancio 2015 del gruppo dovrebbe chiudere con ricavi pari a 2,26 miliardi di euro, in aumento del 12% rispetto all'anno prima. L'obiettivo per il 2016 pare sia superare i 2,5 miliardi di fatturato.

 

Tra le iniziative più recenti messe in campo per attrarre nuovi consumatori (e frenare l'avanzata in Sud Europa di retailer come l'irlandese Primark) c'è il lancio di una nuova linea a prezzi accessibili, #NewPrices, pensata per un pubblico giovane.

 

stats