Strategie

MooRER prospetta un accordo con il private equity e apre in via Spiga

Nato nel 2006, il brand di Verona MooRER, specializzato nei capi imbottiti, ha raggiunto i 21 milioni di euro di fatturato (+15% rispetto al 2014), anche grazie all'espansione all'estero. Per diventare un marchio globale ora è in trattativa con il private equity.

 

Anche se non si conoscono i dettagli, il marchio totalmente made in Italy fondato da Moreno Faccincani potrebbe concludere in breve tempo un accordo per l'ingresso nel capitale da parte di un fondo.

 

Intanto, come si legge su Il Sole 24 Ore, MooRER si sta preparando per l'apertura, prevista per settembre, di un monomarca a Milano, in via Spiga: 200 metri quadrati che ospiteranno tutto il mondo MooRER, ossia capispalla, ma anche pantaloni e capi in maglia.

 

La collezione per la primavera-estate 2017 sarà presentata a Pitti Uomo, a Firenze dal 14 al 17 giugno.

 

 

stats