Strategie

Nordstrom: la famiglia fondatrice valuta l'uscita da Wall Street

Possibile delisting per Nordstrom. La famiglia fondatrice che dà il nome all'insegna americana ha annunciato che sta valutando l'ipotesi di rilevare tutte le quote del gruppo in circolazione.

 

Sulla scia di questa prospettiva, ieri (8 giugno) il titolo Nordstrom ha chiuso la seduta con un rialzo del 10,25% a 44,63 dollari per azione, dopo aver toccato un massimo di 46,77 dollari.

 

Gli eredi della famiglia Nordstrom - tra cui i co-presidenti Blake, Peter ed Erik Nordstrom, il presidente James Nordstrom e il presidente emerito Bruce Nordstrom - stanno valutando di acquistare il 70% della società non ancora in loro possesso.

 

Nelle stime riportate dal Wall Street Journal, tenendo conto di un premio per il takeover e incluso il debito, il deal potrebbe ammontare a 10 miliardi di dollari: una cifra importante, specie se si tiene conto che diverse insegne stanno chiudendo centinaia di negozi e che molti investitori vedono per i department store americani un futuro tutt'altro che roseo.  

 

L'idea di uscire dal listino di New York arriva in momento di quotazioni al ribasso per il titolo (-16% circa la performance annuale, ma nel 2015 il prezzo era quasi doppio rispetto all'attuale) ma anche di performance dei department store di lusso migliori rispetto ai competitor.

 

Le vendite online hanno ormai raggiunto il 20% dei ricavi totali e il canale off-price (insegna Nordstrom Rack) ha attutito il calo delle transazioni degli store full-price.

 

Rispetto ad altri retailer come Macy's, J.C. Penny e Sears Holding, Nordstrom è focalizzato sull'alto di gamma e ha una rete più contenuta: 120 store full-line e 215 off-price. Questi ultimi lo scorso anno hanno generato circa un terzo dei 14,5 miliardi di giro d'affari totale della società di Seattle.

 

Intanto il cda del gruppo ha costituito un comitato speciale, comprensivo dei consiglieri indipendenti, che si interfaccerà con la famiglia, in merito a questa nuova ipotesi in discussione (nella foto, un rendering dello store che Nordstrom si appresta ad aprire a New York, Columbus Circle, dedicato all'uomo. Fra l'autunno 2017 e il 2019 l'insegna sbarcherà a Manhattan anche con uno spazio dedicato alla donna e aprirà due negozi Nordstrom Rack, di cui uno sulla 6th avenue e un altro a Staten Island).

 

stats