Strategie

Per Ittierre primo temporary a Milano e via all'e-commerce

Al via a Milano It's 30 Manzoni, il primo temporary department store di Ittierre, che resterà aperto fino a luglio 2013. Si tratta di uno spazio di oltre 1.000 metri quadrati, situato al 30 di via Manzoni, all'interno del palazzo Gallarati Scotti, per lungo tempo sede della boutique Driade. Debutta oggi anche il progetto e-commerce, realizzato in house.

Nella location saranno commercializzate tutte le linee prodotte e distribuite dal gruppo Ittierre - collezioni uomo/donna (Pierre Balmain, C’N’C, Aquascutum, GF Ferré, Galliano, Karl Lagerfeld Paris) - e da Albisetti, intimo e accessori tessile uomo/donna (Vivienne Westwood, John Galliano, Alviero Martini 1° Classe e Balmain Paris). Lo store ospiterà al suo interno uno spazio polifunzionale, che include un’area lounge, destinata a divenire un punto di ritrovo per Milano.

Ma le novità per il gruppo di base a Pettoranello del Molise non si fermano qui: da oggi, infatti, è online, in contemporanea in 35 Paesi europei (tra cui Italia, Francia, Gran Bretagna, Russia, Spagna, Germania) www.hitgallery.com, il primo flagship sul web di Ittierre. L’e-store proporrà tutte le collezioni di Ittierre e Albisetti.

La boutique virtuale si estenderà presto anche alla clientela americana e cinese, mediante un servizio di spedizione veloce gestito tramite due piattaforme logistiche, che verranno implementate dalla prossima stagione. Il progetto sarà seguito direttamente da Ittierre che, grazie alla forza della sua supply chain, manterrà un controllo totale e diretto dell'immagine digitale e delle strategie di vendita, oltre che del merchandising e delle attività di marketing, esternalizzando solo le funzioni di spedizione e consegna.

 

stats