Strategie

Roy Roger’s entra nel cuore della Fortezza. Presto la prima apertura oltrefrontiera

Cambio di indirizzo a Pitti Uomo per Roy Roger’s. Il marchio di punta di casa Sevenbell lascia lo spazio di Urban Panorama e debutta nel Padiglione centrale, al piano terra.

 

"La nuova location è la logica conseguenza di una strategia evolutiva che nelle ultime stagioni ha visto la collezione, partita tanti anni fa con il denim, arricchire i propri contenuti e divenire insegna di monomarca”, racconta Niccolò Biondi, amministratore unico dell’azienda toscana (nella foto). “Oggi Roy Roger’s identifica una collezione completa dedicata al gentleman urbano, che sempre più ama vestire in modo informale, ma raffinato, e non più solo il venerdì”, chiarisce.

 

Lo stand di Firenze riprenderà il concept dei negozi, dove oggi è in vendita l’universo della label, che comprende anche selezioni di articoli di altre aziende, come le scarpe inglesi Tricker’s, le borse di Filson e, dal prossimo inverno, i capispalla frutto del cobranding con Aspesi, che saranno presentati con un cocktail nei giorni di Pitti Uomo, presso lo store fiorentino di Roy Roger’s.

 

 

Nel frattempo cresce il network di monomarca. Dopo Firenze, Forte dei Marmi, Napoli e Roma, il prossimo marzo sarà la volta di Milano, mentre è imminente il debutto all’estero: ad aprile è prevista un’apertura a Mosca e, dal secondo semestre del 2014, sono in cantiere ulteriori opening in Russia e Cina.

 

Frutto di tanto dinamismo sarà un’evoluzione del giro di affari. “Il 2013 si chiuderà con un fatturato di circa 25 milioni di euro a livello di gruppo, in linea con il 2012 - spiega Biondi -. Ma dal 2014, anno in cui andranno a regime i numerosi investimenti effettuati fino a oggi, prevediamo di crescere del 20-25%”.

 

Le chance non mancano, se si considera che oggi l’export rappresenta solo il 5% del giro di affari e che c’è un mondo intero ancora da esplorare, anche grazie all’e-commerce. E se si tiene conto del fatto che, ad affiancare Roy Roger’s, label ammiraglia di Sevenbell, ci sono altre etichette su cui scommettere in futuro, come Nichol Judd, Union Spark e President.

 

stats