Strategie

Una showroom a Milano per Labo.Art. E c'è anche il menswear

Una showroom a Milano in via Maroncelli 12 e il debutto nel menswear: Ludovica Diligu ha scelto di presentare Labo.Art, la sua collezione "in progress", in uno spazio tutto suo, per presentare al meglio il brand ai clienti.

 

«È questo l'ambiente ideale per dare il massimo dell'attenzione ai nostri partner commerciali - è il commento di Diligu -. Solo qui si può cogliere l'essenza del nostro prodotto, dalla sua ideazione alla sua evoluzione, tutto rigorosamente made in Italy».

 

Inaugurata in occasione della Milano Fashion Week, la showroom di Labo.Art ha accolto le nuove proposte della primavera-estate del brand: una collezione di capi rigorosamente tinti in capo e prodotti in Italia, caratterizzati dalla ricerca delle linee, delle forme e dei volumi.

 

Anche a Parigi Ludovica Diligu ha fatto una scelta analoga, dando appuntamento ai buyer dal 28 settembre al 5 ottobre in una showroom monomarca nel quartiere del Marais, nello specifico la galleria d'arte Bendana Pinel, al numero 4 di rue du Perche.

 

Una proposta che, sottolineano dall'azienda, «sta avendo un andamento positivo, con una crescita double digit del 20% rispetto all'anno scorso». Ciò grazie anche al lancio del menswear, partito quest'anno, che è riuscito a interpretare in versione maschile il gusto contemporaneo del marchio, con il plus del fatto in Italia.

 

Labo.Art è venduta nel flagship store di Milano, in via Maroncelli 14, e di Berlino, nel concept mall Bikini Berlin, oltre che in circa 140 negozi di ricerca a livello internazionale, tra Stati Uniti, Giappone, Corea, Russia ed Europa.

 

stats